Festival Romance Italiano 2019


Festival Romance Italiano 2019 – 1° edizione

29 Giugno 2019
 
 

Presentazione del Festival Romance Italiano 2019

 
Vi piace leggere, è uno dei vostri hobbies più grandi, avete i biglietti da 9 mesi e finalmente arriva la fatidica data, arrivate dove si svolge l’evento, entrate e… 119 scrittrici sono a tua completa disposizione!
 
 
 

Ecco, in questa occasione credo di aver toccato il paradiso! Sicuramente questa è stata una delle giornate più soddisfacenti di tutte!

Ho passato una giornata circondata da persone che come me amano leggere. Persone che parlano la mia stessa lingua e che non mi prendono per pazza ogni volta io inizi a parlare di un libro o di una autrice in particolare.
Sicuramente sono alle prime armi e quello di oggi è stato il mio primo evento di questo genere. Se capiterà di essere considerata una contadinotta, come erano state etichettate le ragazze che lo scorso anno erano presenti al Rare, mi scivolerà di dosso senza problemi talmente sono soddisfatta !
Le autrici si sono rivelate tutte assolutamente disponibili ad autografare qualsiasi cosa, gadget a fiumi, anteprime di libri a più non posso, assistenti che ti fermavano per regalarti segnalibri firmati, capitoli di libri. Il paradiso!
Evento molto bello. Fantastico essere riuscita a farlo con due amiche amanti anche loro di libri. Contenta soprattutto di essere riuscita a non deludere anche quelle che erano le loro aspettative considerando che si erano affidate completamente a me visto che tra le tre, forse, ero quella che ne sapeva di più.
La nostra giornata si è suddivisa nella ricerca come prima cosa delle autrici che avevamo già annotato di andare a trovare e conoscere, successivamente abbiamo cercato di conoscerne delle altre e direi che è andata molto bene anche in questo caso; per finire ci siamo date alla ricerca del “manzo da festival” e anche in questo  caso direi che è andata molto bene. Molto disponibili nel fare foto e in un caso anche di una dedica particolare che mi era stata richiesta.
 

Piccolo appunto per le organizzatrici:

Insomma, tutto perfetto tranne che per un piccolo appunto che spero possa essere risolto con poco e nella speranza che non venga presa come una critica: lo spazio! Eravamo veramente stretti. Tra una autrice e l’altra lo spazio era pochissimo sia inteso come posto che come fila. Nel caso di autrici molto gettonate, le file erano talmente lunghe da oscurarne delle altre e quando l’autrice “vip” era in due corsie parallele, le file toglievano la possibilità anche di far passare chi la fila non voleva farla e magari aveva con se anche uno zaino o un trolley al seguito.
E’ proprio vero che come lega l’amore per la lettura non lega nulla!
 
 
 

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.