Recensione Closer di Corinne Michaels e Melanie Harlow

Con la recensione di Closer di Corinne Michaels e Melanie Harlow, vi parliamo di questo libro che a nostro avviso è veramente una piccola chicca che le amanti delle seconde occasioni non possono farsi scappare.

Recensione Closer di Corinne Michaels e Melanie Harlow

Titolo: Closer Link Amazon
Titolo originale: Hold you close
Autore: Corinne Michaels / Melanie Harlow
Editore: Always Publishing
Data Uscita: 11 luglio 2019
Pagine: 259
Narrazione: Prima persona, doppio pov
Finale: conclusivo   

Sinossi

Anche a soli diciotto anni, London ha sempre saputo che Ian Chase era la sua anima gemella. Innamorata da sempre del fratello della sua migliore amica, per London Ian era l’unico uomo con cui riusciva a pensare di trascorrere il suo futuro. Quando la sera del ballo di fine di fine anno, Ian le confessa di ricambiare i suoi sentimenti, London è pronta a sacrificare tutto per vivere finalmente il loro amore. Diciassette anni dopo… A trentacinque anni, London è una donna di successo, soddisfatta della sua vita da single e non ha mai perdonato Ian per averle spezzato il cuore.

Tutto il suo amore si è trasformato in un odio feroce nei confronti dell’uomo che ancora fa parte della sua vita come vicino e come zio dei figli della sua migliore amica, Sabrina, di cui lei è la madrina. Un solo tragico istante, però, cambierà le loro vite per sempre. Da un giorno all’altro, London e Ian rimangono le uniche due persone su cui i figli della amata Sabrina potranno contare. Con i bambini affidati alle loro cure per volontà della madre, Ian e London non potranno far altro che tentare di superare il loro turbolento passato e il reciproco disprezzo, per ricostruire una vita andata in frantumi.

Recensione di Giulia

Ho iniziato a leggere il libro senza aver prima letto la trama quindi l’inizio mi ha alquanto destabilizzato. È raro che un libro inizi con la morte di un personaggio che ti è già piaciuto molto nel prologo dello stesso, quindi già lì lacrime a non finire. Amo i libri dove i protagonisti hanno già un passato perché amo vedere come la relazione matura e diventa più intensa.

“Ma non avrei mai potuto fare altro che amarlo. Ian è sempre stato il mio uomo ideale. Avrei soltanto preferito che il mio cuore capisse prima che era quello sbagliato.”

In questo caso, mi è piaciuto soprattutto il loro punzecchiarsi sempre, anche quando non era proprio il caso di mettersi a discutere ma quando due persone si buttano addosso qualsiasi cosa, non può che essere un amore travolgente.

“London è il sole, le stelle, la luce in fondo al tunnel a cui cerco disperatamente di arrivare ma so che non raggiungerò mai.”

La loro storia è contornata tra altri tre personaggi, i figli di Sabrina, la sorella di Ian che ha lasciato a lui la custodia dei suoi bambini nel caso in cui a lei e a suo marito, gli fosse successo qualcosa. È stato un libro che ho letto in poco tempo perché è stato molto scorrevole e mai noioso. I personaggi più belli rimangono i 3 figli di Sabrina, il voto alto è soprattutto per loro.

voto nove

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni 

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.