Recensione Due cuori in affitto di Felicia Kingsley

Con la Recensione di Due cuori in affitto di Felicia Kingsley, Gabriella vi parlerà del penultimo romanzo dell’autrice. Andiamo a conoscere Summer e Blake!

Recensione Due cuori in affitto di Felicia Kingsley

Titolo: Due cuori in affitto Link Amazon
Autore: Felicia Kingsley Editore: Newton Compton
Data Uscita: 6 maggio 2019
Pagine: 307
Narrazione: Prima persona, doppio pov
Finale: conclusivo

Sinossi

Summer ha ventisette anni ed è californiana. Blake ne ha quasi trentatré ed è un vero newyorkese. Lei aspira a diventare una sceneggiatrice di successo, ma per ora è solo assistente del direttore di produzione di una serie tv. Lui è uno scrittore da svariati milioni di copie e i suoi bestseller sono sempre nella classifica dei libri più venduti. Summer è fidanzata con un uomo molto più grande di lei, mentre Blake è single per vocazione. Lei è una persona ordinata, precisa e mattiniera, fa yoga e beve tè verde; lui fa colazione con un Bloody Mary e due sigarette, vive nel caos e non si sveglia mai prima delle due del pomeriggio.

Summer e Blake non hanno proprio niente in comune, a parte una casa delle vacanze negli Hamptons, che per un mancato passaggio di informazioni è stata affittata a entrambi. Qualcuno se ne deve andare, ma tutti e due hanno ottime ragioni per restare. E le ragioni potrebbero aumentare con il passare dei giorni.

Recensione di Gabriella

Summer e Blake si scontrano durante una vacanza negli Hamptons perché hanno affittato per sbaglio la stessa casa. Sono molto diversi tra di loro anche se entrambi scrivono. Lei è assistente di produzione e aspirante sceneggiatrice, fidanzata con un uomo molto più grande di lei, ordinata e precisa. 

“-No. Io sono vaccinata contro i tipi come te-. -E che tipo sarei?–L’uomo che sussurra agli estrogeni-, replico sostenendo il suo sguardo di sfida.”  

Lui è uno scrittore di successo, ma assolutamente caotico e disorganizzato, single per vocazione. Naturalmente non potranno vivere sotto lo stesso tetto entrambi e qualcuno dovrà decidere di andarsene, ma chi?
Spasso allo stato puro! Leggero, divertente, senza drammi, personaggi carismatici. Questo libro ha tutto quello di cui avevo bisogno.
I personaggi mi sono piaciuti tantissimo, Blake è assolutamente da cardiopalma. Bello e dannato, intellettuale e sexy.  

“Blake bacia in un modo che mi fa capire che nella mia vita non sono mai stata baciata bene; sono stata baciata tante volte, in tanti modi, ma mai così come mi bacia lui. E che non essere baciate così dovrebbe essere un reato federale.”

Summer, anche se non lo sa, è sexy, intelligente e con un bel caratterino. Ho riso per tutto il libro e quando le cose hanno iniziato a farsi serie tra i due protagonisti il cuore ha iniziato a battere a più non posso. Non sono riuscita a stare lontana dal libro finché non l’ho finito.
L’autrice per me è, e rimane, una garanzia di riuscita!
Consigliatissimo.

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni 

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.