Recensione di Flow di Kennedy Ryan

Con la recensione di Flow di Kennedy Ryan parleremo della prima serie edita in Italia di questa fantastica scrittrice e che noi abbiamo avuto l’onore di conoscere al Rare Roma 2019. Vediamo di cosa parla!

Recensione di Flow di Kennedy Ryan

Titolo: Flow Link Amazon
Titolo originale: Flow
Serie: Grip # 0.5
Autore: Kennedy Ryan
Editore: Hope Edizioni
Data Uscita: 22 ottobre 2018
Pagine: 128
Narrazione: Prima persona, doppio pov
Finale: cliffhanger

Serie Grip:
0.5 Flow
01. Grip Recensione
02. Still Recensione

Sinossi

Tra 8 anni Marlon James sarà una delle migliori stelle nascenti nell’industria musicale. Bristol Gray sarà la sua manager, tosta e pratica.
Ma quando si incontrano per la prima volta, lei è una studentessa universitaria che sta cercando di trovare la sua strada, e lui è un artista determinato a farsi strada nel mondo.
Venendo da mondi completamente diversi, tutto ciò che dovrebbe separarli li fa solamente avvicinare di più.
È un inizio bellissimo, ma come finirà la storia?

Recensione di Ines

Ho iniziato questo libro perché l’anno scorso ho avuto l’opportunità d’incontrare la scrittrice ad un evento tenutosi a Roma e quindi ero curiosa. Non avevo nessuna aspettativa e me ne sono letteralmente innamorata. Ho adorato ogni singola parola scritta, ho amato i due protagonisti che ho trovato molto profondi.
Flow è il prequel perfetto che descrive il primo incontro e la settimana che Bristol ha passato con Grip.

I protagonisti vengono introdotti in modo che il lettore diventi facilmente consapevole delle circostanze che li hanno portati al momento particolare della loro vite che si narreranno in Grip. Il mio interesse per loro è cresciuto di pari passo con i sentimenti che provano a vicenda, mi hanno trasportata nelle loro conversazioni che a volte  sono spensierate e altre profondamente serie, trattando temi complessi che colpiscono duramente . Temi che necessitano di attenzione e sono stati raccontati con personalità e talento di scrittura dall’autrice.

“Ci sono rari momenti perfetti in questa vita. E un numero esiguo di noi li vive, ma io sono privilegiata per vivere questo, con quest’uomo. Che svuota il petto del suo cuore e mette a nudo la sua anima per me sotto un cielo stellato, su una ruota panoramica. E io lo so. In questo momento, so che sono persa in lui. È stata una questione di giorni. È stato un susseguirsi di momenti. Non è trascorso abbastanza tempo per dirglielo, ma nel mio cuore so che sono persa.”

Una storia d’amicizia e d’amore interrazziale che alla fine ti lascia in sospeso precipitandoti a leggere il seguito.
Lo stra consiglio!

10.jpg

Recensione di Giulia

Questo libro è una novella iniziale, una specie di spin-off per il vero primo libro della serie, ossia Grip. Bristol va a Los Angeles durante la festa di primavera dell’università per andare a trovare il fratello, anche se in realtà ci va perché vorrebbe instaurare di nuovo un rapporto tra loro due, reciso anni prima quando Rhyson se ne andò di casa appena compiuti i 18 anni. Ma chi la viene a prendere all’aeroporto è proprio Grip, ragazzo di colore e migliore amico di suo fratello. Tra i due nasce da subito un feeling che cercano di non dare sfogo proprio a causa di Rhyson.  

“-Allora di che colore sono io?- -Di che colore sei? Tu, Bristol, sei un dannato prisma.-”  

La novella, essendo tale, ovviamente è molto corta quindi non mi sono ancora fatta un’idea precisa dei due ma posso già dire che mi piace come scrive la Ryan e la storia sembra davvero promettente. Già da qui si può evincere che tra i due non sarà proprio tutto rose e fiori e che il fatto che lui sia di colore potrebbe causare dei problemi nella società in cui i protagonisti vivono. Continuo per vedere come la storia si evolverà!

8

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.