Recensione Nikolai di Roxie Rivera

Con la Recensione di Nikolai di Roxie Rivera, finalmente conosceremo meglio il famigerato boss mafioso di Houston e la storia del suo passato.

Recensione Nikolai di Roxie Rivera

Titolo: Nikolai Link Amazon
Titolo originale: Nikolai
Serie: Her russian protector # 4
Autore: Roxie Rivera
Editore: Follie letterarie
Data Uscita: 9 maggio 2020
Pagine: 327
Narrazione: Prima persona lei – terza persona lui, doppio pov
Finale: conclusivo

Serie Her russian protector:
01. Ivan Recensione
02. Dimitri Recensione
03. Yuri Recensione
3.5 Un natale molto speciale Recensione
04. Nikolai
05. Sergei Recensione
5.5 La promessa di Sergei Recensione
06. Una regina per Nikolai Recensione
07. Kostya (Coming soon)
08. Alexei (Coming soon)
09. Ivan 2 (Coming soon)
10. Danila (Coming soon)
11. Vasya (Coming soon)

Sinossi

In quanto boss della malavita di Houston, Nikolai Kalasnikov può permettersi di tutto.
Non ha bisogno di alzare la voce per farsi rispettare, e si muove sempre accompagnato da una scorta che metterebbe in pensiero anche il delinquente più navigato.
È sufficiente pronunciare il suo nome perché molti individui comincino a sudare freddo.
Nessuno, a parte i suoi amici più intimi, può concedersi certe libertà nei confronti di Nikolai.
Nessuno, tranne lei. Vivian Valero.

Dopo aver sfiorato la morte in un passato che l’ha vista una delinquente minorenne, Vivian ha detto basta con quella vita.
Ora lavora, studia ed è impegnata a costruirsi un futuro in qualità di pittrice talentuosa. Peccato che i suoi propositi di tenersi lontana dalla criminalità rischino di andare in fumo alla luce dell’amore che ha sempre provato in segreto per Nikolai, soprattutto da quando lui le ha salvato la vita in una tragica notte fatta di sangue e violenza.
E se il capo degli inferi di Houston può avere ciò che desidera con un solo schiocco delle dita, c’è qualcosa che non può assolutamente concedersi, ed è l’amore di una donna. Tanto meno l’amore di Vivian.

L’ha sempre vegliata da lontano, la sostiene in tutto, la protegge da chiunque osi solo pronunciare una parola storta, e quando Vivian viene rapita sotto i suoi occhi, è pronto a fare qualsiasi cosa pur di riaverla fra le braccia, nonostante la consapevolezza che non basterà salvare la ragazza per tenerla al sicuro definitivamente.
La sua unica possibilità infatti è quella di trascinare Vivian insieme a lui in quel mondo oscuro, legandola a sé per sempre in un rapporto costellato di terribili segreti e violenza.
I loro passati travagliati stanno per scontrarsi e l’onda d’urto potrebbe mettere in ginocchio tutta la criminalità di Houston.

Recensione di Giulia
Recensione di Ines

Recensione di Giulia

Con la Recensione di Nikolai, si chiude la “prima parte” di quest’incredibile serie, composta dai quattro protagonisti principali: Ivan, Dimitri, Yuri e Nikolai. I quattro provengono dallo stesso orfanotrofio e hanno legato subito, anche a causa di una vita dolorosa che li accumuna tutti e quattro. Nikolai, però, è quello che più ha sofferto e abbiamo già saputo il motivo.

Nikolai è a capo della mafia russa a Houston ma, da qualche anno, sta cercando di rigare dritto e lavorare solamente in modo legale. Infatti, il suo lavoro principale è quello di investire i soldi sporchi in affari leciti e, per questo, è proprietario del ristorante più chic della città.

Proprio lì lavora anche Vivian, pupilla di Nikolai da quando aveva undici anni. I due si attraggono come delle calamite ma Nikolai ha passato anni a starle alla larga proprio per questo motivo, dentro di lui porta un segreto che sa che potrebbe rovinare quell’affetto che lei prova per lui.

“Sebbene Nikolai riuscisse a mantenere una certa compostezza esteriore, dentro di sé sussultò per il tono feroce di Vivian. Come avrebbe reagito, se lui in quel momento avesse ceduto e le avesse detto la verità? Tutta la terribile, sordida verità del cazzo?
Lei lo avrebbe odiato. Poi sarebbe scappata a gambe levate, uscendo per sempre dalla sua vita.”

Il passato di entrambi, però, verrà a galla e sarà un grande ostacolo al loro amore, ma Nikolai farà di tutto per assicurarsi che Vivian sia al sicuro e protetta.

“-Solnyshko moyo- disse a bassa voce. -Cosa ti hanno fatto?-“

Quest’ultima storia è stata davvero una suspense continua, dall’inizio alla fine, sia per quanto riguarda le vicende narrate sia per le scoperte sul passato di entrambi (anche se alla fine molte cose rivelate si erano già capite dai libri precedenti).
Roxie Rivera rimane la mia scrittrice rivelazione di quest’anno. Amo la sua scrittura e amo i dettagli che aggiunge a ogni sua storia.
Con Nikolai, ha chiuso un primo cerchio di storie strabilianti che ti tengono spesso col fiato sospeso e con la voglia di leggerne ancora e ancora.
Adesso non vedo l’ora di leggere le storie dei personaggi più secondari che comunque hanno stuzzicato la mia curiosità!

ps- La casa editrice ha deciso di pubblicare in modo gratuito le novelle riguardanti questa serie. Le potete leggere andando sul loro sito.
Io vi consiglio di leggerle, sono molto carine!

Recensione di Ines

Con la Recensione Nikolai di Roxie Rivera finalmente sono arrivata a leggere del mio personaggio preferito della serie. Di solito ho aspettative altissime quando un personaggio mi entra subito sotto pelle e, la maggior parte delle volte, queste aspettative non vengono rispettate. Per fortuna con questo libro non è successo.

Già dai libri precedenti, abbiamo capito di che pasta è fatto Nikolai, è un malavitoso ma, nonostante ciò, cerca di rendere questa vita più onorevole possibile trasformando i suoi introiti dalla parte giusta della legge. Nel suo mondo però l’apparenza è tutto e lui non fa che alimentare le voci che circolano.

― Ti dispiace? Tu mi hai mentito.― Mi spostai pronta a schiaffeggiarlo, poi mi venne in mente il trauma cranico che aveva riportato a causa dell’attacco. Lo schiaffo lo colpì tra il collo e la spalla, a pochi centimetri dalla ferita inferta dal pugnale. Mi sentii bruciare di rabbia per quel tradimento. Così cominciai a tempestargli il petto di pugni, senza fermarmi, ancora e ancora. Lui non fece il minimo tentativo di fermarmi. Semmai, sembrava sul punto di implorare che io continuassi a colpirlo, come se il dolore fisico potesse lenire in qualche modo l’infernale sofferenza emotiva che lo stava consumando. Indebolita dalla stanchezza, alla fine mi fermai. Nikolai crollò in avanti. Premette la guancia sulla mia coscia nuda, la barba sulla mascella che mi graffiava la pelle. Rimasi stupita dalle sue calde lacrime.―

Non è uno dei buoni ma non possiamo neanche definirlo cattivo, sta nella via di mezzo. La bruttura della vita l’ha fatto diventare così com’è. In questo libro si ha una vista sul suo passato e cosa, e chi, ha fatto pendere l’ago della bilancia in favore del bene.

Non hai mai pensato cosa?― Di legarmi a te― disse infine.― Dopo che i tuoi nonni sono morti, avevo programmato di prendermi cura di te a distanza; ad esempio provvedere al pagamento dei tuoi studi e sostenere le spese necessarie per consentirti di portare avanti la tua attività di artista.― Sospirò sconsolato.― Ma poi qualcosa è cambiato. Ci siamo avvicinati e tutti i miei piani sono andati all’aria. Ho iniziato a desiderarti. Io ho bisogno di te, Vivian. Il pensiero di starti lontano mi fa stare male.

Vivian ha un passato problematico alle spalle, un padre che l’ha messa in pericolo di vita per i suoi interessi. Nella sua strada, per fortuna, incontra Nikolai che le farà da benefattore. I due provano una forte attrazione ma entrambi cercano di non farla sbocciare.
Lui si sente inadeguato per entrare nella vita di Vivian perché sa che la metterebbe in pericolo e questo lo ucciderebbe. Lei invece pensa che Nikolai non la veda come una donna da conquistare per la sua inesperienza e per il suo passato.

Il suo sguardo intenso mi bruciò. Con voce roca per l’emozione, ammise:― Io non ti merito e se fossi un uomo migliore, ti terrei lontana da me. Ma, Dio mi aiuti, non posso. Ti amo, Vee.

Quando entrambi i loro passati entrano in gioco, c’è come una deflagrazione che scaturisce dal rapimento di Vivian. Appena Nikolai si rimette dall’incidente, metterà a fuoco e fiamme Houston per ritrovare l’amore della sua vita e non è più disposto a nascondere i suoi sentimenti.

― Sai cosa sono. Sai chi sono. Questo sono io, Vee. Questo è tutto ciò che ti posso offrire. Percepii la vergogna nella sua voce. Gli presi la mascella fra le mani e lo costrinsi a guadarmi negli occhi.― Io so cosa sei.

Cosa ne sarà dell’ illibata Vivian? Cederà alle lusinghe di Niko e gli donerà quello che per lei è più prezioso oppure manterrà i suoi ideali? Leggete il libro per scoprirlo.

Quando Nikolai mi baciava, lo faceva con un’intensità e una passione che mi toglieva letteralmente il respiro.

Libro dopo libro questa serie è un continuo crescendo, sia come narrazione che come storia. Man mano ai personaggi vengono aggiunti tratti caratteriali che li fa conoscere sempre meglio. I prossimi libri mi incuriosiscono molto, soprattutto quello di Kostya, il braccio destro di Niko.

― Che cosa hai intenzione di fare?― La paura si diffuse nella voce di Yuri.― Ho intenzione di proteggere la mia famiglia.

Lo consiglio, come tutti i libri precedenti e adesso non mi resta che continuare la lettura con Sergei; la mastodontica guardia del corpo di Vivian.

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni 

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.