Recensione di All’improvviso la scorsa estate di Sarah Morgan

Con la recensione di All’improvviso la scorsa estate di Sarah Morgan, andiamo avanti con la serie O’Neil Brothers con il suo secondo volume, edito da Harper Collins. Questa volta andremo a scoprire cosa è accaduto tra Sean ed Èlise.

Titolo: All’improvviso la scorsa estate Link Amazon
Titolo originale: Suddenly last summer
Serie: O’Neil Brothers #2
Autore: Sarah Morgan
Editore: Harper Collins
Data Uscita: 15 Maggio 2015
Pagine: 380
Narrazione: Terza persona
Finale: conclusivo

Serie O’Neil Brothers:
01. Mentre fuori nevica
02. All’improvviso la scorsa estate
03. Accade a Natale

Sinossi

È davvero una pessima giornata per l’impetuosa chef francese Élise Philippe. Non solo sono andati a monte i grandi progetti per l’inaugurazione del suo amato café, ma come se non bastasse Sean O’Neil è tornato in città, e più appetitoso che mai. Il ricordo della notte di fuoco che hanno condiviso l’estate precedente rappresenta per lei una vera tentazione, ma sa fin troppo bene che poi, alla fine, Sean se ne andrà di nuovo.

Per lui, infatti, tornare a casa nel Vermont allo Snow Crystal Resort, anche se temporaneamente, è un vero incubo, perché significa affrontare il senso di colpa che lo tormenta per essersi allontanato dalla famiglia anni prima ed essersi costruito una vita tutta diversa, come medico. C’è solo un aspetto positivo nel trovarsi lì: Élise Philippe è ancora nei paraggi e non smette di fargli bollire il sangue nelle vene. E il pensiero di come sono stati insieme quella volta rischia di rendere ancora più difficile andarsene.

Recensione di Gabriella

Per il nuovo locale di Èlise, sembra che l’inaugurazione dovrà essere rimandata visto che Walter è stato ricoverato per un attacco cardiaco e nessuno, oltre a lui, può occuparsene. Come se questo non bastasse, è tornato al Resort Sean, con il quale ha avuto una torrida notte di passione l’estate prima e sembra che non tornerà a Boston tanto presto in quanto vuole assicurarsi che il nonno si riprenda bene. Rimanendo almeno finché lui non starà meglio, così da poter tornare alla sua carriera da chirurgo.

Per Sean tornare allo Snow Crystal Resort è un incubo perché per lui quel posto gli ricorda solo i sensi di colpa che prova. C’è solo una cosa che gli piace di quel posto, ed è Èlise, anche se per lui le avventure sono solo passeggere.

«È vero che non ho tempo per coltivare una storia seria, non l’ho mai negato. Il lavoro è la mia priorità e non sono disposto a nessun compromesso per tenere in piedi un rapporto stabile.
L’ospedale viene prima di tutto, anche della mia famiglia e del resort. Puoi considerarmi uno stronzo egoista o un chirurgo dedito alla sua missione, a seconda del punto di vista. Per mio nonno vale la prima definizione, e credo che quasi tutte le donne con cui sono stato sarebbero d’accordo con lui. Ecco, ora sai tutto quello che c’è da sapere su di me, mentre io non so niente di te. Non vuoi proprio darmi qualche indizio?»

Finalmente sono riuscita a leggere anche la storia di Sean ed Èlise. Sin dal primo volume si intuisce che tra i due c’è stato qualcosa di molto torrido, ma non si è mai approfondito. Ma si sa, la curiosità è femmina e ancora di più se ama i romanzi rosa.

Sean è veramente un uomo molto generoso e fa della sua professione una priorità, ma per la famiglia c’è sempre un’eccezione e infatti, nonostante lui non si trovi bene a Snow Crystal, torna e per aiutare la famiglia mettendosi anche a sistemare il pontile per il nuovo bar.
Èlise ne ha passate tante e finalmente si sente parte della famiglia grazie agli O’Neil, ma l’essere attratta da Sean rende tutto molto più complicato.

Ho trovato i suoi protagonisti ben delineati, anche caratterialmente, ma a un certo punto avrei strangolato Èlise per la sua cocciutaggine. Diciamo che me ne ha fatte vedere di cotte e di crude.

La trama mi è piaciuta, scorrevole, ma banale e la Morgan rimane sempre una garanzia.

Consiglio questo libro alle amanti del romance e dei lieto fine.

8

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni 

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.