Recensione Storie della buonanotte per bambine ribelli 2 di Francesca Cavallo e Elena Favilli

Con la Recensione Storie della buonanotte per bambine ribelli 2 di Francesca Cavallo e Elena Favilli andiamo a conoscere le cento biografie di alcune delle più famose donne al mondo.

Recensione Storie della buonanotte per bambine ribelli 2 di Francesca Cavallo e Elena Favilli

Titolo: Storie della buonanotte per bambine ribelli 2 Link Amazon
Serie: Storie della buonanotte per bambine ribelli # 2
Autore: Francesca Cavallo / Elena Favilli
Editore: Mondadori
Data Uscita: 27 febbraio 2018
Pagine: 224
Narrazione: Terza persona,
Finale: conclusivo

Serie Storie della buonanotte per bambine ribelli:
01. Storie della buonanotte per bambine ribelli
02. Storie della buonanotte per bambine ribelli 2

Sinossi

C’erano una volta cento ragazze che hanno cambiato il mondo. Ora ce ne sono molte, molte di più! “Storie della buonanotte per bambine ribelli” è diventato un movimento globale e un simbolo di libertà. Le autrici Francesca Cavallo ed Elena Favilli tornano con cento nuove storie per ispirare le bambine – e i bambini – a sognare senza confini: Audrey Hepburn, che mangiava tulipani per sopravvivere alla fame ed è poi diventata un’inarrivabile icona di stile e una straordinaria filantropa; Bebe Vio, grintosissima campionessa di scherma malgrado una grave malattia; J.K. Rowling, che ha trasformato il fallimento in un punto di forza e ha cambiato per sempre la storia della letteratura.

Poetesse, chirurghe, astronaute, giudici, acrobate, imprenditrici, vulcanologhe: cento nuove avventure, cento nuovi ritratti per ispirarci ancora e dirci che a ogni età, epoca e latitudine, vale sempre la pena di lottare per l’uguaglianza e di procedere a passo svelto verso un futuro più giusto.

Recensione di Ines

Con la Recensione Storie della buonanotte per bambine ribelli 2 di Francesca Cavallo e Elena Favilli, ritorniamo nel fantastico mondo delle donne. Come nel primo libro, anche qui troviamo cento biografie di donne accompagnate da illustrazioni colorate dei loro ritratti. Il libro ha inizio con questa splendida dedica che ti fa amar ancor più la lettura.

Alle bambine ribelli di tutto il mondo: voi siete la promessa voi siete la forza. Non vi tirare indietro e tutti faranno un passo avanti.

Se il primo libro mi aveva fatto impazzire dalla prima all’ultima pagina, rendendolo interessante in tutto e per tutto, questo è stato un gradino inferiore. Secondo me la colpa è che non conoscevo tantissime delle cento donne citate ma leggendo ho trovato molto interessante conoscere le loro vite, cosa che mi ha fatto appassionare e mi ha dato un proposito per il nuovo anno: leggere minimo una biografia al mese.

Le biografie sono rigorosamente in ordine alfabetico, si ha una carellata di signore, bambine, artiste, dottoresse, monarche o sportive che hanno stravolto convinzioni e consuetudini. I rami non potrebbero essere più diversi e anche questa volta non mancano scelte geniali e altre discutibili.

Non obbedire a nessuno è una felicità molto più grande che governare il mondo intero.

Quelle che più ho amato sono quelle di: J.K. Rowling, da amante di Harry Potter quale sono, che mi ha fatto tornare alla memoria alcuni ricordi legati ai miei nipoti visto che ero solita guardare i film insieme a loro durante le feste natalizie; Agatha Christie, da amante della lettura, anche qui mi ha fatto ricordare di due persone ormai scomparse dalla mia vita; il mio papà e mio nonno che erano soliti leggere questo tipo di libri. Infatti ancora conservo gelosamente le loro copie in mio possesso.
Per finire, ma non in ordine di importanza, quella di Audrey Hepburn una delle attrici più iconiche ma che a me ha portato alla memoria la mia mamma visto che lei l’adorava.

Essere una combattente è sempre stato il mio destino.

Lasciando da parte un po’ la tristezza che mi è venuta leggendolo, ho trovato apprezzabili tantissime altre biografie tra cui quella di Cristina di Svezia e quella di Bebe Vio che, tra l’altro, avevo appena finito di leggere la sua biografia completa.

Un libro leggero, ben scritto e coinvolgente, da leggere sia insiema ai più piccini ma che consiglio anche alle persone adulte; è sempre bello conoscere nuove persone e appassionandosi si può sempre leggere dei libri che ci approfondiscono.

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni 

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *