Recensione Il mio romantico Natale di Vi Keeland e Penelope Ward

Oggi readers, ecco a voi la Recensione Il mio romantico Natale di Vi Keeland e Penelope Ward, edita Newton Compton, che raccoglie tre racconti natalizi scritti dal formidabile duo.

Recensione Il mio romantico Natale di Vi Keeland e Penelope Ward

Titolo: Il mio romantico Natale Link Amazon
Titolo originale: Scrooged
Autore: Vi Keeland e Penelope Ward
Editore: Newton Compton 
Data Uscita: 27 novembre 2020
Pagine: 131
Narrazione: Prima persona, doppio pov secondo e terzo racconto; Prima persona pov femminile primo racconto.
Finale: conclusivo

Sinossi

Sexy Scrooge
L’ultima cosa di cui avevo bisogno era di condividere un Uber con un avvocato arrogante. La vigilia di Natale, sotto la neve. Non bastava essere diretta in tribunale per ritirare il mio pacco regalo con dentro una notifica di sfratto. Ma forse questa giornata potrebbe nascondere dei risvolti positivi.
Tra me e il Sexy Scrooge si è stabilito un contatto, è innegabile. E ora la nostra corsa sta per finire. Ci rivedremo?

Un gioioso equivoco
Devo ricordarmi di chiedere a Babbo Natale un paio di occhiali, quest’anno. Ho scambiato un uomo favoloso che riposava fuori dal mio palazzo per un senzatetto bisognoso di un pranzo, e abbiamo litigato. Io stavo solo cercando di fare una buona azione, visto che siamo anche sotto le feste, ma lui mi ha dato della presuntuosa. Per questo l’ho insultato. Se solo potessi non rivederlo più… Ma sembra proprio che il destino abbia altri programmi.

Natale di baci a New York
Doveva essere soltanto un bacio con un estraneo. L’ho fatto per dimostrare che non avevo perso il mio senso dell’avventura. Ma si sa che anche i piani meglio architettati possono fallire. Forse, dopotutto, questo Natale troverò anch’io qualcosa nella calza…

Recensione di Ines

Eccomi con la Recensione de Il mio romantico Natale di Vi Keeland e Penelope Ward, un libro che raccoglie tre splendidi racconti natalizi che le due autrici hanno saputo rendere interessanti anche in poche righe. Non sono un’estimatrice dei racconti perché mi sembra sempre che manchi qualcosa, cosa forse dovuta alla brevità e che quindi i fatti si svolgono velocemente.
Tutti e tre i racconti sono ambientati nell’affascinante atmosfera natalizia di New York.

«Tu credi davvero che le persone possano prendere in mano il loro destino, eh?»

Nella prima storia troviamo Adam e Meredith che divideranno la corsa di un uber per recarsi in tribunale; durante il viaggio la ragazza racconta le sue ultime sventure al mal capitato che, davanti ad esse, s’incuriosisce sempre più. Facendo varie fermate, la loro scintilla e attrazione crescerà ma il destino metterà delle sorprese nel loro cammino.

«A quanto pare ho una calamita nei pantaloni, considerato che non è la prima volta che entri accidentalmente a contatto con il mio povero inguine questa mattina».

Nella seconda storia sarà un’incomprensione a far conoscere i due protagonisti: Mason e Piper. Visto che per questo Natale, Piper non farà regali ai suoi cari, ha pensato bene di fare del bene per i più bisognosi ed è grazie al suo spirito da crocerossina che scambia il ragazzo seduto nei gradini del suo palazzo, per un barbone. Niente di più sbagliato, ma Mason reagisce in malo modo e leggendo si capirà il motivo. Grazie ad un vicino di Piper, le loro strade si scontreranno di nuovo e sarà un nuovo inizio.

«Quello che la mia ragazza vuole, la mia ragazza avrà».

La terza storia ha come protagonisti Margo e Chet , il loro bacio sarà dato per una scommessa tra la protagonista e la sua amica Nancy. Lei deve, infatti, baciare uno sconosciuto per vincerla, ma ahimè Chet alla fine non si rivelerà per nulla sconosciuto, anzi.

Ci eravamo appena conosciuti, ma quel bacio sembrava così giusto… come se fossi nata per questo.’

Le storie le ho trovate molto originali ma in tutte mancava qualcosa, infatti nel più bello sono finite ed è per questo che i racconti non li digerisco. Se fossero state più ampie e con i risvolti accaduti specificati più dettagliatamente avrei dato il massimo dei voti.
Tra tutte e tre le mie preferite sono le prime due e consiglio la lettura anche se ti lascia un po’ l’amaro in bocca.

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni 

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.