Recensione House of pain di Naike Ror

Con la Recensione di oggi vi andremo a parlare del secondo volume della serie American’s creed in love, ossia House of pain di Naike Ror. Finalmente potremmo sapere di più sul difficile passato Hanna!

Recensione House of pain di Naike Ror

Titolo: House of pain Link Amazon
Serie: American’s creed in love # 2
Autore: Naike Ror
Editore: Self publishing
Data Uscita: 26 gennaio 2021
Pagine: 479
Narrazione: Prima persona, doppio pov
Finale: conclusivo

Serie American’s creed in love:
01. House of love Recensione
02. House of pain

Sinossi

Mi chiamo Emery Scott e sono il Presidente degli American’s Creed, la più antica confraternita studentesca di Yale. Frequento il dottorato in legge, amo le feste selvagge, il football e i dolci al cioccolato. Ho due amici che considero fratelli: Cruz Sanders, che tutti credono sia un cinico manipolatore, e Tyson Rogers, reputato il professore più stravagante dell’università. Anche su di me la gente ha un’opinione precisa: crede che io sia il tipico ragazzo ricco, viziato, che ama le avventure di una notte.

Nessuno, però, ha idea di quanto in realtà io mi senta solo. Terribilmente solo. Se solo Hanna Foster, la ragazza che mi piace, potesse capirmi… anche lei appare per quello che non è, ne sono sicuro. Peccato solo che lei mi consideri un maniaco, e ogni volta che tento un approccio, fugge via come se avesse incontrato il diavolo in persona. Non ho proprio una possibilità con Hanna, me ne rendo conto, ma come posso spiegare al mio cuore che deve smetterla di palpitare ogni volta che incrocio i suoi occhi?

Recensione di Giulia
Recensione di Ines
Recensione di Gabriella

Recensione di Giulia

E dopo un’attesa durata quasi un anno, finalmente ho potuto iniziare a leggere quella che, già da House of love, sapevo sarebbe stata una bella ma difficile storia.
Proprio nel primo volume abbiamo in parte conosciuto sia Hanna che Emery e abbiamo avuto un’anticipazione sul loro passato.

Hanna è una delle migliori amiche di Essie e sappiamo che il loro primo incontro è stato alquanto insolito, per così dire. Essie, infatti, l’ha aiutata quando Hanna è riuscita a scappare dai suoi aguzzini insieme a suo figlio.
Ora, Hanna sta lavorando sodo per riuscire a laurearsi quanto prima e a riprendere la custodia di suo figlio e vivere finalmente libera dal dolore e dagli incubi del passato.

Emery, invece, si sta godendo il suo ruolo da nuovo Presidente della confraternita dei Creed con feste esagerate e un via vai di ragazze. La sua ossessione, però, rimane Hanna che continua a tenerlo alla larga e a ignorarlo tutte le volte che si ritrovano insieme.

“-Hanna, è un ragazzo e i ragazzi guardano le ragazze!-
-Questa è una cosa che ho imparato fin da bambina, Essie, so bene che loro ci guardano.-
-No, tu hai imparato che gli uomini possono fare male alle bambine, ma gli uomini non sono tutti così. Non sono tutti pericolosi e non hanno tutti delle cattive intenzioni, e anche noi guardiamo loro, proprio come tu guardavi Emery.-“

Anche se Hanna è riuscita a superare quello che le è successo da piccola, le sue cicatrici interne ogni tanto ritornano a galla, soprattutto quando si ritrova a provare dei sentimenti per Emery che mai era riuscita a provare verso una figura maschile.
Il loro rapporto si evolve pian piano, grazie a un Emery paziente, gentile e dolcissimo che cercherà di portarla a fidarsi di nuovo di qualcuno.

“Spostò i rami per uscire da sotto al salice, ma prima di andarsene si voltò di nuovo.
-Passa una buona giornata. Ah, e ti consiglio di sistemare bene le dispense: le stavi leggendo al contrario- concluse sorridendomi.
Cosa diavolo era appena successo? D’istinto mi portai la mano al cuore, come per assicurarmi che fosse ancora lì e non avesse seguito Emery Scott.”

Non mancano come sempre gli ostacoli che si frapporranno tra loro due, questa volta però sarà una persona in particolare che cercherà di rendere la vita di Hanna ancora più incasinata di quanto non sia già.
Non vi dirò altro per lasciarvi il gusto di leggere questa storia che sa di speranza, di rivalsa e di coraggio.

Adoro la scrittura di Naike Ror, riesce a trasportarti nella storia con poco e i dialoghi spesso sono divertenti e irriverenti, tanto da farmi riuscire ad amare anche i personaggi secondari. Anche se non vi nascondo che in alcuni punti mi ha fatta anche commuovere parecchio!
Adesso sono in trepidante attesa di leggere il terzo libro su Ty e scoprire qualcosa di più su questo misterioso professore che mi ha incantata fin da subito.

Non posso non consigliare di leggere questa bellissima serie a tutti coloro che amano storie un po’ movimentate e con un finale per nulla scontato.

9

Recensione di Ines

Con la Recensione di House of pain di Naike Ror, siamo giunti al secondo volume di questa serie dove i protagonisti frequentano due delle più famose Università degli Stati Uniti: Harvard e Yale. Se nel primo libro ero totalmente nel team Harvard, in questo non so in quale dei due schierarmi.

Comprendi la situazione? Siamo passati dal monastero Sanders al set di Porky’s 3 la rivincita in un solo anno.»

Abbiamo già avuto modo di conoscere i due protagonisti nel primo volume, infatti Emery è il migliore amico di Cruz insieme a Ty, mentre Hanna è la migliore amica di Essie. Se per Hanna abbiamo avuto in House of love un piccolo scorcio del suo passato e di quello che ha dovuto superare, così non è stato per Emery. Di lui l’autrice ci aveva fatto saper ben poco se non che amava il football, che aveva una dipendenza dai dolci e che amava cambiare ogni notte una donna.

Certo che avevo un debole per Hanna, e probabilmente sarei addirittura arrivato a chiederle di uscire con me, se lei non mi avesse scambiato per l’erede dello strangolatore di Boston.

Hanna ha un solo obiettivo: finire l’università con il massimo di voti, trovarsi un lavoro per essere economicamente stabile e autonoma per riavere con lei suo figlio Nicholas. Hanna ha dovuto superare l’inferno per ricominciare a vivere e per dare a Nicholas un futuro degno di questo nome.

«Non trovi strano il fatto che tutti abbiano capito che mi piaci tranne te?» chiese, avvicinandosi alle fronde e iniziando ad accarezzare le foglioline verdi. «Comunque adesso devo proprio andare, purtroppo. Vorrei evitare di incrociare Cara e rovinarmi la giornata.»

Emery, dal canto suo, sembra che abbia tutto dalla vita, proviene da una famiglia ricca, è attraente e ha un buon curriculum scolastico ma la cosa che desidera di più è poter avere amore nella sua vita. Da quando ha messo gli occhi su Hanna ne è rimasto folgorato ma lei sembra odiarlo. Riusciranno a superare i loro traumi portati dal passato e far nascere una storia che li legherà nel futuro?

Gli sorrisi. Anche lui mi sorrise. «Dici sempre la cosa giusta al momento giusto.» Lui scosse la testa. «Dico la cosa giusta perché questo è il momento giusto.»

La scrittura della Ror mi affascina ogni volta, racconta tematiche delicate con una schiettezza e delicatezza che vanno a braccetto.
La descrizione e la caratterizzazione dei personaggi sono sempre impeccabili e riesce sempre a farmi vivere le emozioni in prima persona.
Lo consiglio vivamente come tutti i suoi libri, adesso attendo con ansia il libro su Ty e su altri personaggi che ho avuto modo di conoscere in questo libro.

Recensione di Gabriella

Emery è un bravo ragazzo, presidente della confraternita degli America’s Creed, frequenta il dottorato di legge a Yale e i suoi migliori amici Cruz e Tyson sono come fratelli. Ha una passione, anzi due: i dolci e Hanna Foster, con un passato molto pesante, che però non lo considera minimamente, o fa finta di non accorgersi di lui?

Sono sincera, questo libro non mi attirava più di tanto, avrei preferito leggere di Tyson e lo aspetto con trepidazione, ma alla fine mi sono dovuta ricredere, mi è piaciuto.

“…<<Non rompermi i coglioni, Professore. Io sono Il Presidente e io decido: se vorrò fare una festa la farò sena chiedere il vostro beneplacito>>. sbottai, proprio come avevo fatto con Cara qualche ora prima. Con la netta differenza che Cara non era un pugile quindi… ‘fanculo, ero anche pronto a prendermi un paio di destri da Tyson per difendere la mia decisione.
Continuai a fissarlo in attesa di vederlo avvicinarsi per prendermi a cazzotti, invece il suo sguardo si addolcì.
Anzi, no, si riempì di orgoglio. <<Ti amo, Emery.>>
<<Fanculo, Tyson, ogni giorno che passa la tua cazzo di testa peggiora.>>”

Emery è veramente un bravo ragazzo, non riesce nemmeno a maltrattare le matricole come i suoi predecessori e vorrebbe anche lui una bella storia d’amore come quella che ha Cruz da cui si sente messo da parte per Essie, ma la persona da cui si sente maggiormente attratto ha paura di lui. Hanna ha un passato talmente pesante che confonde l’attrazione per Emery con la paura.

È un personaggio che può apparire fragile ma che in realtà penso sia molto forte con la sua voglia di rivalsa per sé e per il figlio Nicholas.
Ritrovare a pieno titolo anche i personaggi del libro precedente mi è piaciuto molto, a differenza di altre serie dove i personaggi degli altri libri rimangono in secondo piano qui invece fanno proprio parte della storia e non rimangono in sottofondo.

“Camminai a occhi chiusi assecondando i suoi passi senza avere la minima paura: mi fidavo di Emery e avrei seguito le sue emozioni. Lo lasciai fare, mi arresi alla sua lingua sempre più invadente, a quel bacio che non ammetteva fughe. permisi che il suo corpo mi intrappolasse, concessi alle mie mani di accarezzare davvero quella schiena su cui avevo fantasticato poco prima. Non mi ribellai nemmeno quando sentii la sua erezione spingersi sempre più insistentemente sul mio addome, al punto da farmi male.”

Come per il precedente libro, non posso che essere molto soddisfatta di come è stato scritto, la Ror non perde un colpo. Aspetto però sempre il libro di Tyler che nel frattempo ha aumentato ancora di più le mie aspettative, spero di non venir delusa.

Consiglio la continuazione della serie anche con questo libro. Ben scritto e mai noioso.

otto

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla HomeTorna a Recensioni

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *