Recensione Un amore da principianti di Sarina Bowen

Con questa Recensione, oggi vi parleremo di Un amore da principianti di Sarina Bowen, edito dalla Always publishing. Questo è il primo volume della serie Brooklyn bruisers, che è parallela alla serie Brooklyn.

Recensione Un amore da principianti di Sarina Bowen

Titolo: Un amore da principianti Link Amazon
Titolo originale: Rookie move
Serie: Brooklyn bruisers # 1 
Autore: Sarina Bowen
Editore: Always publishing
Data Uscita: 24 settembre 2020
Pagine: 318
Narrazione: Terza persona, doppio pov
Finale: conclusivo

Serie Brooklyn bruisers:
01. Un amore da principianti
02. Hard hitter
03. Pipe dreams
04. Brooklynaire
05. Overnight sensation
06. Superfan
07. Sure shot
08. Bombshells
09. Shenanigans

Sinossi

Al liceo erano la coppia di fidanzatini perfetti… fino a che lei non lo ha piantato in asso. Leo Trevi, giocatore di hockey sul ghiaccio agli esordi, ha trascorso gli ultimi sei anni a rincorrere due soli obiettivi: superare il ricordo della ragazza che gli ha spezzato il cuore e sfondare nell’hockey professionistico. Tutto il suo duro lavoro finalmente è culminato in un’opportunità da sogno, un ruolo nei Brookyln Bruisers – la nuovissima e acclamata squadra di Hockey di Brookyln.

Il primo giorno in squadra con i Bruisers, però Leo riceve una bella batosta su tutti i fronti: prima c’è l’incontro col suo nuovo coach, che sembra ribollire di rancore nei suoi confronti e, non da ultimo, lo scontro con l’affascinante ma gelida pubblicista dei Bruisers… niente di meno che la sua ex: Georgia Worthington. Dire addio a Leo è stata una delle prove più difficili che Georgia abbia mai dovuto affrontare, e salutare il ritorno di lui, così di punto in bianco, nella sua vita non è poi tanto più semplice. Georgia è comunque determinata a gestire questa spinosa situazione su un piano strettamente professionale, anche perché ha una promozione da assicurarsi nel team dei Bruisers.

Ma quando un microfono lasciato acceso per sbaglio cattura una dichiarazione d’amore di Leo solo per lei, dopo tutti quegli anni, allora la situazione scivolerà di nuovo sul personale e molto, molto in fretta: perché la dolcezza di Leo potrà non essere cambiata, ma lui sì. E adesso è determinato a riavere Georgia accanto a sé.

Recensione di Giulia

Rieccoci qui a parlare di un altro sport romance e torniamo sul ghiaccio grazie a Un amore da principianti di Sarina Bowen. Questo libro è un second chance quindi la storia riguarda sia il passato della coppia che il presente.

Georgia e Leo frequentavano lo stesso liceo ed è proprio tra i muri della scuola che scoccherà la scintilla. I due staranno insieme per circa tre anni prima che Georgia, proprio durante il giorno del loro diploma, non deciderà di troncare la loro storia. Una storia che era stata piena d’amore, quello vero, tanto che i due non riusciranno più a innamorarsi di nuovo negli anni successi.

“Georgia aveva il sapore degli anni più felici della sua vita. Aveva il sapore di lui.

Sei anni dopo, Georgia riesce a lavorare per i Bruisers, una nuova squadra di hockey sul ghiaccio di Brooklyn. Realizzando così un suo sogno, quello di poter fare la PR di una squadra sportiva.
Quello che non sa, però, è che Leo viene ingaggiato proprio da quella squadra per l’inizio del nuovo campionamento. I due quindi si ritroveranno di nuovo a stretto contatto e questa cosa riaccenderà la passione sopita.
Riuscirà Leo a riconquistare il suo primo amore? E Georgia saprà superare il suo doloroso passato?

“Leo era stato di gran lunga più di una cotta adolescenziale. Era stato il suo primo appuntamento. Il suo primo bacio. Il suo primo amore. Il suo primo tutto.

Questo è il terzo o quarto libro che leggo di Sarina Bowen e, dato che mi erano piaciuto tantissimo sia come storie che come scrittura, ne ho approfittato per leggerne un altro di suo.
Amo i second chance e di come, solo a causa di un qui pro quo o cose non dette, i personaggi si separano per poi ritrovarsi anni dopo. Mi piace soprattutto vedere come siano maturati nel corso di quegli anni, come siano cambiati sia dentro che fuori ma il rapporto che c’era tra i protagonisti rimanga sempre lo stesso, come se si fossero separati solo il giorno prima.

“Proprio mentre si stava per addormentare, quasi le sembrò che qualcuno le sussurrasse: «Torna da me, Georgia.»

Ecco, questo è proprio un libro del genere. Sebbene Georgia e Leo non si vedessero né sentissero da ben scintilla tra loro sembra non essersi mai spenta e l’autrice fa di questo un punto cruciale nel loro rapporto.
Dato che entrambi fanno parte del mondo dell’hockey sul ghiaccio, questo sport è una parte importante della storia, ma le descrizioni delle partite, e di tutto quello che gira intorno a questo sport, sono scritte così bene che riesci ad appassionarti solo leggendole.

Il personaggio che ho preferito è di sicuro Leo, che sebbene sia stato trattato poco bene da lei e lasciato senza un motivo, il suo amore è così grande da passarci sopra pur di riaverla nella sua vita. Rimane molto paziente anche quando Georgia fa il brutto e il cattivo tempo, le da spazio quando le serve e la pressa quando sente di doverlo fare.
Altro personaggio che mi è piaciuto è Becca, la migliora amica e coinquilina di Georgia, che pur di vederla felice la spinge in tutti i modi tra le braccia di Leo.

Consiglio il libro per chi ama letture leggere ma con una bella storia, non troppo banale!

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.