Recensione Cuori al tappeto di Samantha Young e Kristen Callihan

Con la Recensione di Cuori al tappeto vi parliamo dell’ultimo libro edito del duo Samantha Young e Kristen Callihan. Andiamo a vedere di cosa parla!

Recensione Cuori al tappeto di Samantha Young e Kristen Callihan

Titolo: Cuori al tappeto Link Amazon
Titolo originale: Outmatched
Autore: Samantha Young / Kristen Callihan
Editore: Always publishing
Data Uscita: 5 maggio 2021
Pagine: 344
Narrazione: Prima persona, doppio pov
Finale: conclusivo

Sinossi

Cosa succede quando un ex pugile e una nerd ambientalista scoprono una chimica esplosiva? Parker Brown si trova costretta a ingaggiare un falso fidanzato e non riesce proprio a crederci. È riuscita ad accaparrarsi il lavoro dei suoi sogni nel campo dell’energia rinnovabile, e credeva che il suo fosse un settore all’avanguardia. E invece, il suo capo misogino favorisce gli impiegati già “sistemati”. La sua fortuna è che ha già fissato un appuntamento con un ottimo candidato, un ingegnere come lei che ha bisogno di guadagnare del denaro extra.

La sua sfortuna è che l’uomo che si presenta all’appuntamento, proprio davanti al suo capo, è invece il fratello maggiore del suo candidato intellettuale. Un burbero ex-pugile di cento chili, molto molto arrabbiato con lei per aver cercato di corrompere il suo fratellino. E ora? Adesso che Rhys Morgan ha abbandonato gli incontri di boxe in via definitiva, ha un bel fardello di responsabilità su di sé. Sta cercando di mandare avanti la palestra di suo padre e contemporaneamente di tenere Dean, il suo fratellino, sulla retta via.

Quando decide di prendere il posto di Dean a un appuntamento a pagamento, è solo per dirne quattro alla ragazza dell’alta società che pensava di poter comprare le persone. E invece, si ritrova davanti a un’opportunità: il capo misogino di Parker Brown è un suo fan sfegatato. Se il pugile le reggerà il gioco e si fingerà il suo fidanzato, potrebbe strappare al capo miliardario una succulenta sponsorizzazione e salvare la sua palestra. L’unico inconveniente è che la sofisticata Parker e lo scontroso Rhys non si sopportano affatto, e dunque, quello che nasce come un semplice accordo potrebbe rivelarsi un piano non poi così semplice da attuare… soprattutto perché i due non riescono a togliersi le mani di dosso!

Recensione di Giulia

Parker ha trent’anni, è intelligente e proviene da una famiglia particolarmente agiata. Una delle cose che le sta più a cuore è il benessere della terra, per questo lavora nel campo dell’energia rinnovabile. Il suo più grande sogno è quello di lavorare a tempo indeterminato per la Horus, l’azienda in cui lavora ma con un contratto a scadenza. Per poterlo rinnovare e rimanere quindi lì, il capo vuole che tutti i suoi dipendenti sia sistemati sul lato familiare, lei decide quindi di prendere “in affitto” un ragazzo che faccia finta di essere il suo fidanzato nei vari eventi lavorativi.

“«E lui dev’essere il tuo fidanzato.» Il capo non riuscì a nascondere la sorpresa. Ovvio che fosse sorpreso! Accanto a me nessuno si sarebbe aspettato uno come Rhys Morgan, e di certo neanche io ero il suo tipo.
Stavo per aprire la bocca e urlare con veemenza un no quando…
«Esatto.»”

Rhys è un ex pugile, è stato uno dei più grandi pugili del Paese ma, dopo la morte del suo migliore amico proprio a causa di un incontro, ha deciso di smettere. Suo padre è morto quattro anni prima lasciandolo con la palestra in cui lui è cresciuto, la Lights Out, è un mucchio di debiti.
Quando scopre che suo fratello Dean, per fare qualche soldo in più, ha deciso di fare il finto fidanzato, decide di dare una bella lezione alla signorina che l’ha assunto.

Peccato però che si ritroverà davanti uno scricciolo tutto carattere e un miliardario, il capo di Parker, che potrebbe fare al caso suo e risolvergli la situazione della palestra. I due così iniziano a far finta di stare insieme per poterci guadagnare entrambi.

“Irritarla era divertente, ma toccarla era stato un errore: la sua pelle morbida e setosa emanava un profumo di rosa e una nota ricca di spezie. Una parte malata di me desiderava avvicinarsi e respirarla a fondo, riempire i polmoni di quello strano miscuglio di innocenza e peccato.”

Come ogni romance si rispetti, ovviamente i due finisco per piacersi davvero, ma i problemi e le avversità sono sempre dietro l’angolo e Rhys rischia sempre di perdere la sua palestra.
Conoscevo già entrambe le autrici come scrittrici singole e già di per sé mi piacevano, quindi questo libro non poteva proprio deludermi.

Sia i protagonisti che i personaggi secondari sono davvero molto ben caratterizzati, tanto che in cuor mio spero di leggere un libro su Dean e Zoe.
La storia è scritta bene, molto leggera senza nessun dramma vero e proprio, a tratti anche divertente.

«Preparati a un bel po’ di contatto fisico. Perché io tocco le mie donne. Sempre.»

Insomma un libro che consiglierei un po’ a tutti in quanto ottima lettura per passare qualche pomeriggio con un libro senza troppe pretese.

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla HomeTorna a Recensioni

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.