Recensione Le più belle storie dell’antica Roma di Lorenza Cingoli

Le più belle storie dell'antica Roma di Lorenza Cingoli

La recensione che vi proponiamo oggi Le più belle storie dell’antica Roma di Lorenza Cingoli edito da Gribaudo. Andiamo a scoprire insieme di cosa parla.

Questo articolo è acquistabile con il Bonus Cultura e con il Bonus Carta del Docente quando venduto e spedito direttamente da Amazon. Sono esclusi prodotti di Venditori terzi sul Marketplace di Amazon. Verifica i termini e condizioni dell’ iniziativa Bonus Cultura 18app e di Carta del Docente.

Le più belle storie dell'antica Roma di Lorenza Cingoli

Titolo: Le più belle storie dell’antica Roma Link Amazon
Autore: Lorenza Cingoli
Editore: Gribaudo
Data di uscita: 19 aprile 2018
Pagine: 192
Narrazione: terza persona
Finale: Conclusivo
Età di lettura: da 5 anni

Sinossi

Dopo “Le più belle storie dei miti greci”, una ricca raccolta delle storie più celebri dell’antica Roma, raccontate come fiabe e illustrate. Dallo sbarco di Enea sulle nostre coste alla rivolta di Spartaco, da Romolo e Remo all’incendio di Roma, un mondo popolato da eroi, imperatori, schiavi ribelli, personaggi veri e leggendari che da sempre affascinano grandi e piccini.

Recensione di Gabriella

Da L’approdo di Enea, passando a Romolo e Remo i gemelli lupi, Le oche del Campidoglio per arrivare fino a Il sogno di Nerone questo libro ti porta nelle storie che hanno fatto di Roma non solo una capitale, ma una parte fondamentale di storia.

Come al solito mi capitano libri molto diversi fra le mani e questo è uno di loro, ma inizialmente mi è stato requisito in tempi record da mio figlio (giusto il tempo di accorgersi che avessi questo libro) per essere letteralmente divorato e solo successivamente avere così la possibilità di leggerlo a mia volta.

“Un mattino di primavera, mentre si recava nel bosco per raccogliere acqua di fonte, Rea fu colta da una grande stanchezza e si fermò per riposare. Si addormentò e fece un sogno meraviglioso: un giovane alto, bello, con gli occhi luminosi le si avvicinava e le sorrideva, poi si sdraiava vicino a lei e le baciava i capelli…
<<Come ti chiami?>> sussurrò.
<<Mi chiamo Marte e sono qui per te>> rispose lui.”

Il libro è molto semplice nelle storie, quindi di facile accesso da tutti, con illustrazioni ben fatte e chiare. Le storie sono abbastanza brevi per permettere una veloce lettura e quindi mantenere la concentrazione anche per chi ha più difficoltà.

Consiglio questo libro a tutti coloro che magari vogliono semplicemente iniziare a scoprire delle storie sull’antica Roma e ai bambini che vogliono approfondire questo argomento con qualcosa di facile e semplice.

otto

Se anche tu lo hai letto e vuoi dire la tua non esitare e commenta qui sotto!

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *