Recensione The invitation di Vi Keeland

Con la Recensione di oggi, vi parleremo dell’ultimo libro uscito di Vi Keeland. Stiamo parlando di The invitation, andiamo a vedere chi sono i protagonisti!

Recensione The invitation di Vi Keeland

Titolo: The invitation Link Amazon
Titolo originale: The invitation
Autore: Vi Keeland
Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 28 giugno 2018
Pagine: 339
Narrazione: Prima persona, doppio pov
Finale: conclusivo

Sinossi

Non si può forzare la chimica dove non c’è, così come non si può cancellarla dove non vuoi che ci sia. Ci sono cose su cui non abbiamo potere. Invitata imbucata, invitata fortunata. Imbucarsi ai matrimoni non è qualcosa che Stella Bardot ha l’abitudine di fare. Ma dopo la serie di sfortunati eventi dell’ultimo anno – la rottura con il fidanzato, il business dei profumi su misura che fatica a decollare, la coinquilina che la pianta in asso senza pagare l’affitto – cosa ha da perdere?

Complice un bicchiere di troppo con il suo migliore amico Fisher, decide di presentarsi a un matrimonio da favola in cui non conosce nessuno, fingendosi la sua ex coinquilina. Non immaginava che questa bravata le avrebbe sconvolto la vita. Alla festa, infatti, incontra Hudson Rothschild, affascinante, di successo, l’uomo più bello su cui abbia mai posato gli occhi. Nonché testimone dello sposo.

Tra di loro scatta una chimica irrefrenabile, ma quando lui scopre che Stella non è mai stata invitata a quel matrimonio, non la prende bene e la ragazza è costretta a salire su un taxi per scappare a casa. I due però non riusciranno a stare lontani l’uno dall’altra, e proprio quando staranno per cedere ai loro ovvi sentimenti, il passato si insinuerà nei loro mondi…

Recensione di Giulia

Stella è una ragazza di ventotto anni molto particolare in quanto ha un senso dell’olfatto davvero molto spettacolare. Proprio per questo motivo lei è una profumiera, riesce a scegliere e combinare le giuste fragranze per ogni persona. Grazie a questa sua passione decide di mollare il suo lavoro per aprire una propria attività.

Ma, c’è un ma, il suo ex socio se ne è tirato fuori e lei è rimasta così senza lavoro e al verde, inoltre la sua ex coinquilina è scappata senza averle pagato gli ultimi due mesi di affitto e rubandole anche alcune scarpe. Quindi quando si vede recapitare un invito a un matrimonio a cinque stelle che era destinato all’altra, lei e il suo migliore amico Fisher decidono di imbucarsi e godersi la serata.

Hudson ha poco meno di trent’anni, un divorzio alle spalle e una figlia di sei anni, Charlie, che è l’unica persona che riesce a strappargli un sorriso. Con sua sorella Olivia dirige un’azienda che investe anche in start-up e la sua vita ormai è focalizzata solo sul suo lavoro e su Charlie, fino a quando al matrimonio di sua sorella non incontra proprio Stella.

Quando Hudson smaschera Stella, lei e Fisher se la daranno a gambe, peccato che lei lascia il suo cellulare lì e non può far altro che tornare da lui con la coda tra le gambe per farselo restituire.
Da lì inizia però una nuova vita per Stella a livello professionale che la porterà a legarsi sempre di più a quell’uomo che sembra tutto d’un pezzo.

“-Ho detto che sarei stato un gentiluomo arrivati alla tua porta. Fidati di me, sarà tutta un’altra storia quando saremo in un posto più privato, ora che sei mia.-
-Oh, sono tua adesso?-
Davanti alla mia porta, Hudson mi baciò delicatamente sulle labbra. -Lo sei già da un po’, tesoro. Lo hai solo ammesso, finalmente.-“

Premetto che io amo la Keeland come scrittrice (più da sola che in coppia con la Ward, devo ammetterlo) e quindi mi aspettavo che anche questo libro mi sarebbe piaciuto, ma devo dire che l’ho proprio adorato.
I personaggi sono magnifici, in primis Stella che ho amato dalla sua prima apparizione. Sebbene abbia un passato a dir poco infelice, riesce a trovare la forza anche nei momenti più bui. Questo grazie anche al rapporto fraterno che ha con Fisher.

Mi sono piaciuti molto anche i personaggi secondari, tra cui Olivia e l’adorabile Charlie, che ogni volta che entra in scena ti fa spuntare un sorriso sul viso.
Per quanto riguarda la storia l’ho trovata molto ben fatta e costruita, ci sono momenti divertenti e quelli più seri e la lettura è così scorrevole che sono riuscita a leggerlo in un paio di giorni.

“Niente di questo è una coincidenza, tesoro. È l’universo che cospira verso di noi per farci stare insieme. È stato così fin dall’inizio, prima ancora che ci incontrassimo.”

Probabilmente questo è il libro più bello che ho letto di Vi Keeland, ho adorato ogni singola pagina e la storia è anche abbastanza originale. Poi quando tra i personaggi ci sono anche dei bambini ha sempre una marcia in più.
La storia tra i due è alquanto lenta, il primo bacio ve lo faranno davvero sudare ma ne varrà la pena.
Vi consiglio la lettura di questo libro? Assolutamente sì, soprattutto se avete voglia di un romance divertente e un po’ spicy.

nove

Se anche tu lo hai letto e vuoi dire la tua non esitare e commenta qui sotto!

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.