Recensione Sei tornata da me di Samantha A Cole

Con la Recensione di Sei tornata da me di Samantha A. Cole, torniamo nel mondo BDSM con il terzo volume della serie Trident security con protagonista Boomer.

Recensione Sei tornata da me di Samantha A. Cole

Titolo: Sei tornata da me Link Amazon
Titolo originale: Waiting for him
Serie: Trident security # 3
Autore: Samantha A. Cole
Editore: Follie in passion
Data di uscita: 29 ottobre 2021
Pagine: 304
Narrazione: Terza persona, doppio pov
Finale: conclusivo

Serie Trident Security:
01. Come pizzo sulla pelle Recensione
02. Un angelo per Ian Recensione
03. Sei tornata da me
04. Non dirmi di no
05. Watching from the shadows
06. Tickle his fancy
07. Absolving his sins
08. Salvaging his soul

Sinossi

Regola numero uno, gattina: non devi mai denigrare te stessa.

Sono bastate poco più di trentasei ore a Ben Michaelson per passare dalla felicità alla disperazione più cupa.
Kat Maier era la sorella del suo migliore amico nonché l’unica donna che gli avesse preso il cuore.
Poi all’improvviso Kat muore in un incidente stradale insieme a tutta la sua famiglia, e Ben ne esce devastato.

Dodici anni dopo, la ragazza emerge dall’ombra del Programma protezione testimoni, ma il pericolo per lei non è ancora superato. I suoi nemici sono ancora là fuori, e non si fermeranno davanti a nulla pur di ottenere ciò che vogliono. L’ultima cosa che Kat desidera è mettere a rischio la vita Ben, ma d’altra parte lui è l’unico che la può aiutare.

Ben “Boomer” è scioccato quando Kat si presenta alla Trident Security come un fantasma apparso dal passato. Non esiterà a proteggerla e aiutarla nel far luce sui malviventi che la inseguono, ma è consapevole che alla fine potrebbe trovarsi costretto a lasciarla andare, perché Kat merita molto più dell’uomo che lui è diventato ora.

Troppo tempo è passato e troppe cose sono accadute da quando erano due studenti pieni di sogni per il futuro. Però il destino sta offrendo loro una seconda opportunità, sapranno coglierla al volo?

Recensione di Giulia

Boomer lavora insieme agli altri alla Trident security e anche lui è un Dominatore nel club di proprietà dei suoi due amici. La sua vita quindi si divide tra piacere e lavoro dopo aver avuto un passato non troppo semplice. Infatti, quando aveva solo diciotto anni, ha perso in un incidente stradale il suo migliore amico e la sorella di lui, con cui aveva appena iniziato una relazione.

Sono passati dodici anni da quella disgrazia e l’ultima cosa che Boomer si aspettava e di riveder comparire dall’oltretomba Katerina, la ragazza che aveva amato e perso in una manciata di ore.
Kat però porta con sé anche il suo passato e una minaccia che solo lui potrà contrastare.

“Boomer si avvicinò, guardò la donna in voto e si raggelò. La confusione nei suoi occhi si trasformò in puro shock e Ian vide il sangue defluirgli dal viso. La voce, che di solito era forte e decisa, si abbassò a un roco sussurro. -Katerina?-
Poi Benjamin Thomas ‘Boomer’ Michaelson fece qualcosa che non aveva mai fatto prima in vita sua: svenne.”

Kat ha passato gli ultimi anni della sua vita a nascondersi con suo padre, dopo che il fratello e la madre sono deceduti a causa di quell’incidente, i due infatti erano sotto la Protezione testimoni in quanto la mafia russa li sta cercando. Poco dopo la morte del padre, Kat si accorge che qualcuno è riuscita a rintracciarla e l’unica persona che sa può proteggerla è proprio quell’uomo che ha dovuto abbandonare.

I due devono ricominciare a conoscersi e insieme dovranno capire chi c’è dietro a tutto ma soprattutto perché c’è qualcuno che li stava braccando.
Boomer insieme agli altri della squadra cercheranno, tramite degli indizi lasciati dal padre di lei, a risalire alla verità. Nel frattempo, il legame che aveva unito Boomer e Kat da ragazzi torna inesorabile, ma lei accetterà la vita di lui?

Con questo terzo volume torniamo nel mondo BDSM, anche se qui è meno presente in quanto la storia generale prende il sopravvento sulla parte erotica. Conosciamo per bene la storia di Baby Boomer e di come sia riuscito ad avere la sua seconda occasione in amore.
Anche qui i personaggi sono ben caratterizzati, Kate è una donna diversa rispetto alle altre due, più ingenua ma altrettanto propensa alle novità.

Sebbene la storia sia piena di azione e scoperte che porteranno poi alla verità su tutto quello che è successo negli ultimi anni, la storia d’amore mi è piaciuta molto meno rispetto ai due libri precedenti. Dato che hanno un passato insieme, ci vuole davvero pochissimo perché si giurino amore eterno. Di contro, è una lettura abbastanza scorrevole che non annoia. Peccato solo che non mi abbia emozionato per nulla.

Continuo ad agognare la lettura del libro su Carter che spero non mi deludi!

Se anche tu lo hai letto e vuoi dire la tua non esitare e commenta qui sotto!

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *