Recensione Lui è perfetto per me di Natasha Madison

Lui è perfetto per me di Natasha Madison

La recensione di oggi vi parla di Lui è perfetto per me di Natasha Madison edito da Quixote Edizioni. Secondo volume della serie Something So. Andiamo a scoprire di cosa parla.

Lui è perfetto per me di Natasha Madison

Titolo: Lui è perfetto per me Link Amazon
Titolo originale: Something so perfect
Serie: Something so #2
Autore: Natasha Madison
Data di uscita: 11 Luglio 2019
Pagine: 300
Narrazione: Prima persona, Pov alternati
Finale: Conclusivo

Serie Something So:
01. Quello giusto per me
02. Lui è perfetto per me
03. Irresistibile

Sinossi

Matthew
Sono stato preso nella mia prima squadra quando avevo diciassette anni, a diciotto ho giocato in prima linea, e mi hanno marchiato come il bad boy della NHL a diciannove. A ventitré sono stato buttato fuori dalla squadra e sono tornato a casa, a vivere con i miei genitori. Quando hanno bussato alla mia porta, mi hanno offerto un’occasione a cui non ho potuto rifiutare. Tutto quello che dovevo fare era dimostrare di aver imparato dai miei errori, quindi in nessun modo mi sarei dovuto innamorare di una ragazza dall’espressione imbronciata, anche se avrei voluto passare tutto il giorno a divorarle la bocca.

Karrie
Quando mio padre mi ha offerto il lavoro, non avevo idea che avrei dovuto badare a un giocatore della NHL. Voleva che fossi la sua accompagnatrice, la sua baby sitter strapagata. Pensavo che fosse uno scherzo, ma poi ho incontrato lui: Matthew Grant. Non mi aspettavo per niente che fosse un bad boy così speciale. Non è solo sexy, è anche arrogante, ma molto dolce, della serie “mi fai impazzire”.
In sostanza, ora che ha finito di rovinare la sua vita, ha deciso di stravolgere la mia.

Lei è la prima cosa che abbia mai voluto più dell’hockey.

Lui è il ragazzo che dovrei tenere alla larga da me.

Ma cosa succede quando una cosa che è iniziata così male, si trasforma in qualcosa di così perfetto?

Recensione di Gabriella

Dopo essere stato preso a diciassette anni in una squadra e a diciotto essere stato messo in prima linea, Matthew in realtà si è giocato tutto. Adesso, a venticinque anni, una squadra lo ha contattato e messo di nuovo sotto contratto, naturalmente non vuole ribruciarsi tutto. Vuole dimostrare di essere cambiato, ma si imbatte per caso in quella che sarà la sua accompagnatrice nella nuova squadra e che gli farà battere forte il cuore.

“Mi ero alzata di botto dal divano. <<Sei pazzo? Vuoi che io viva con una minaccia per la società? E se fosse un serial killer e non lo sappiano? E se fosse un travestito? Che cosa succede se porta a casa prostitute, o peggio ancora droghe, e io ci vado a finire in mezzo?>> La mia voce era aumentata di volume. <<Non puoi pensare sul serio che questa sia una buona idea.>> Lo avevo guardato con le mani sui fianchi, aspettando che lui dicessa qualcosa, qualsiasi cosa, che fosse d’accordo sul fatto che il piano era folle, ma invece di concordare con me si era sporto in avanti sul divano e mi aveva sorriso.”

Direi che questo libro, nonostante sia ambientato su una pista di pattinaggio sul ghiaccio è uno dei libri ideali da leggere sotto l’ombrellone. Trama molto tranquilla senza grossi drammi, una storia d’amore e due personaggi che si bacchettano a vicenda bene. Direi che le premesse ci sono tutte.

“I nostri toraci si toccano appena, ma con i tacchi arrivo quasi a metà del suo. Le nostre mani adesso sono entrambe lungo i rispettivi fianchi, una delle mie ancora sulla maniglia della porta. <<Dimmelo, tesoro, che stavi applaudendo me.>>
La mia gola è talmente secca che è come se avessi trascorso tutto il giorno nel deserto a correre. A un certo punto, appoggia un dito sotto il mio mento e mi solleva il viso in modo che possa guardarlo. <<Dimmelo, ti ho reso orgoglioso?>> La sua voce è quasi un sussurro.”

Matthew è il classico ragazzone che ama lo sport a tal punto che il testosterone è all’ordine del giorno se non del momento. Molto maschio alfa e molto iperprotettivo nei confronti di chi gli è caro.
Karrie è una che si è sempre data da fare nonostante suo padre sia uno importante, questo però non l’ha mai fatta sedere sugli allori diplomandosi anche un anno prima. Tra i due scocca subito la scintilla e se ne vedranno delle belle.

Consiglio questo libro a chi vuole passare dei momenti tranquilli con una lettura piacevole. Naturalmente la Madison non sbaglia un colpo.

Sette

Se anche tu lo hai letto e vuoi dire la tua non esitare e commenta qui sotto!

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.