Recensione Il babbo di Babbo Natale di Miriam Dubini

Il babbo di Babbo Natale di Miriam Dubini

La recensione che vi proponiamo oggi è Il babbo di Babbo Natale di Miriam Dubini edito da Mondadori. Visto il periodo andiamo a scoprire subito di cosa parla.

Miriam Dubini è stata una scrittrice, drammaturga e attrice teatrale italiana. Specializzata nel teatro e nella letteratura per bambini e ragazzi, è morta il 19 agosto 2018 a 41 anni in seguito a un incidente stradale occorsole circa un mese prima.

Questo articolo è acquistabile con il Bonus Cultura e con il Bonus Carta del Docente quando venduto e spedito direttamente da Amazon. Sono esclusi prodotti di Venditori terzi sul Marketplace di Amazon. Verifica i termini e condizioni dell’ iniziativa Bonus Cultura 18app e di Carta del Docente.

Il babbo di Babbo Natale di Miriam Dubini

Titolo: Il babbo di Babbo Natale Link Amazon
Autore: Miriam Dubini
Editore: Mondadori
Data di Uscita: 17 Novembre 2015
Pagine: 117
Narrazione: Terza persona
Finale: Conclusivo
Età di lettura: dai 6 anni in su

Sinossi

Nonno Natale è un burbero vecchietto che vive sulle montagne della Turchia, con la sola compagnia di una capretta. Non sa nulla del Natale, delle sue tradizioni, e di che mestiere faccia suo figlio. Ma quando riceve una strana cartolina dalla Lapponia, accompagnata da una sgrammaticata richiesta d’aiuto, decide di andare a verificare di persona. Al termine di un lungo viaggio in giro per il mondo (in compagnia della capretta), troverà ad aspettarlo una grande sorpresa natalizia! 

Recensione di Gabriella

Il babbo di Babbo Natale riceve uno strano pacchetto, al suo interno c’è una scatola che sentendo la parola “Trovare” si attiva e da lì inizia, sia per lui che per la sua capretta turca Barbanera, un’avventura cercando per il mondo il figlio che non vede da tanti anni.

“C’era scritto così sul pacchetto. Il postino lo osservò perplesso. Consegnava la posta nella cittadina di Demre da qualche anno e non aveva mai sentito né il nome del destinatario né quello del suo domicilio. Il pacchetto che gli doveva consegnare, poi, era ancora più insolito. Sembrava un piccolo cubo, ma pesava un macigno.”

Questo è uno di quei libri che si trovano per caso girovagando per la biblioteca e in questo periodo è piena di libri in primo piano riguardanti naturalmente il Natale. Lasciatami incuriosire, ho deciso di prenderlo in prestito e… un libro sul Natale più carino non potevo trovarlo. Questo Nonno Natale che non vede più suo figlio da tanto tempo e che si ritrova a essere niente poco di meno che proprio Babbo Natale, dove però per trovarlo, Nonno Natale, incontrerà tanti bambini che gli parleranno di lui.

“<<Chissà quanti posti avrà visto il nostro Babbo, e chissà quante cose avrà imparato>> sospirò orgoglioso, <<certo con l’ortografia non se la cava molto bene e poi questa Lapponia… chissà dov’è. Tu lo sai, Nonna?>>
Lei continuava a sorridergli affacciata alla cornice del quadro.”

I personaggi sono veramente divertenti, la capra Barbanera amante della carta che la fa mettere nei guai, Nonno Natale che non conosce molto la tecnologia e deve chiedere continuamente a chi incontra (praticamente sempre bambini) come funziona una cosa e dove si trova.

“<<Guarda, Barbanera!>> annunciò Nonno con gli occhi pieni di ammirazione. <<Mio figlio abita in una valle di diamanti.>>
Le sue parole diventarono una nuvoletta di vapore e il vecchio signore rimase a guardarle un pò imbarazzato.
<<Scusa, mi è scappata>> disse facendo altre nuvolette.”

Lettura molto piacevole, scritta veramente bene. Consiglio questa lettura per tutta la famiglia.

nove

Se anche tu lo hai letto e vuoi dire la tua non esitare e commenta qui sotto!

Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato Facebook – Instagram

Torna alla Home – Torna a Recensioni

Anche noi siamo affiliate Amazon, acquistando tramite il nostro link non ci fai diventare ricche e a te non cambierà il prezzo, ma ci aiuti a farti avere sempre delle nuove recensioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *